Cookie Policy Domus Sapientiae di Emilio Ferrara a cura di B. Theo Di Giovanni -

Domus Sapientiae di Emilio Ferrara a cura di B. Theo Di Giovanni

Dai miti ai riti, dal profano al sacro

Quanto ancora c’è da sapere?

Forse tutto ciò che rientra nei margini della cultura ufficiale, e volutamente ufficializzata, dovrebbe essere messo sul podio della discussione, cosa alquanto difficile, e pericolosamente praticabile, continuamente ci si lamenta che  ciò che è reso pubblico pecca di qualcosa, però qualcuno ha osato rilevare tutto ciò che è stato” non” scritto su quei fogli accessibili, ma ricavabile aldilà di quelle righe che conosciamo.

Il lavoro di Emilio Ferrara, è da ritenere una originaria enciclopedia del sapere nascosto, della sapienza che per paura o per mancanza di mezzi,  non riesce ad emergere dagli oceani di menzogne che per secoli sono state raccontate alle masse, l’ opera è da ritenersi la rivelazione della simbologia che si fa trovare a chi la ricerca.

Dalla antica matematica, ai misteri, ai dogmi, allo svelamento della significazione dei miti,  ovattati da una interpretazione superficiale, ne ritroviamo il senso in quelle pagine dell’autore e che egli stesso coraggiosamente ha voluto renderle pubbliche perché ognuno possa guardare la Verità, e non le verità.

Che cosa è il numero della creazione? Adamo ed Eva sono esistiti veramente?

Che posto ha Lilith, e quale ruolo le è stato attribuito? Quale risposte sono state fornite alla umanità? Che cosa significa raggiungere l’androginismo? Che differenza c’è tra Elohim, e gli Elhoim? Biblicamente parlando, quali verità si sono ricavate, e quale parallelismo si nasconde tra l’esegesi ufficiale e l’ ermeneutica  come  pretesto per arrivare al testo? Le risposte sono lì, dentro quelle pagine che con dovizia ogni amante del sapere esoterico dovrebbe sfogliare.

La sapienza di questo libro è praticabile ma non  a chi non riesce a lasciarsi trascinare dal soffio mistico della vita,  questo libro, quindi, è un meraviglioso viaggio che ogni anima dovrebbe compiere, pagina dopo pagina  il lettore vivrà intensamente la scoperta della occulta “Philosophia” celata, ed attraverso la manifesta percezione dei propri sensi, eleverà il proprio spirito, potenzialmente perfetto, fin su le alte vette della divina onnipotenza immanifesta.

 

B. Theo Di Giovanni

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pin It on Pinterest